LE PERSONE INTERVISTATE

Quel Qualcosa in Più non sarebbe potuto esistere senza la condivisione del sapere e dell'esperienza di ognuna delle persone intervistate. 
Conoscerle ha permesso a Nicole e Davide di mettere ancora più a fuoco la complessità e l'importanza della relazione tra persona malata e persona curante. 
Li ringraziamo di cuore per il loro apporto a questo progetto.

PROF. FRANCESCO SARTORI

L’inizio della ricerca di Nicole la porta al libro intitolato “Dall’altra parte” in cui erano raccontate le storie di tre medici che si ritrovavano nei panni di persone malate.
Particolarmente interessante è la storia di Francesco Sartori, chirurgo toracico per 48 anni e sopravvissuto ad un melanoma.
Chi meglio di lui poteva avere una visione a 360° del rapporto tra persone malate e persone curanti? 

PIERLUIGI DA RE


Una persona con un coraggio da far invidia: affetto da distrofia muscolare di Becker da molti anni.
Nicole ricorda che la chiamò quando iniziò la fisioterapia: fu tra le poche persone che capii la grande sfida che le si stava per presentare, le trasmise una forza indimenticabile incitandola a non mollare. 

DOTT.SA ROSSANA BECARELLI

Medico e antropologa. Per anni Direttrice dell’ospedale oncologico San Giovanni Vecchio di Torino: i suoi innumerevoli studi, il suo entusiasmo e la sua passione sono alcuni degli ingredienti fondamentali dell’intera ricerca.

MASSIMILIANO MENIN

Un padre innamorato della sua bambina, Isabella di 10 anni affetta da una malattia rara, ovvero la Sindrome di Rett.
Insieme alla moglie vivono quotidianamente le difficoltà e le sfide con grande coraggio, determinazione e forza. 

DOTT. LEONARDO MELOSSI

“Che rapporto hai con le tue cicatrici ora?”, questa la prima domanda a Nicole quando gli propose il progetto.
Neuroriabilitatore e cantautore di Torino, preferisce chiamare i suoi pazienti in stato vegetativo dei “comanauti” che, afferma, “gli hanno permesso di ritrovare spazi dentro di sé enormi che non sapeva di avere”.

PROF. FABRIZIO BENEDETTI

Professore di fisiologia e neuroscienze presso la Facoltà di Medicina dell'Università di Torino. È uno dei maggiori esperti a livello mondiale di effetto placebo. Il suo contributo sigilla in maniera chiara, incisiva e scientifica i processi fisiologici che si innescano durante la comunicazione tra persone curanti e persone malate.

DOTT.SA SILVANA QUADRINO

Psicoterapeuta, psicologa e counsellor. 
Nel 1989 fondò l’istituto Change insieme al compagno e medico Giorgio Bert, diffondendo così la cultura della comunicazione e del counselling, anche in ambito medico.

DOTT.SA LUISA VEDOVOTTO

Direttrice del reparto di lungodegenza dell’Ospedale di Montebelluna.
Fu una delle persone curanti di Nicole durante la sua degenza. 
La sua profonda conoscenza dell'ambito ospedaliero ci ha permesso di avere una chiara fotografia della situazione sanitaria odierna.

CATERINA DURANTE

Specializzanda in medicina. Pur essendo ancora molto giovane, porta in sé degli ottimi presupposti per diventare una persona curante a tutto tondo.

Copyright© 2020 di Quel Qualcosa in Più. Tutti i diritti riservati.